SANFAUSTINO
LABEL

LABORATORIO

Sanfaustino Label ha al proprio interno un laboratorio dotato di strumentazione per la garanzia delle prestazioni e conformità del materiale, verifica delle specifiche delle materie prime e prodotti finiti.
Gli strumenti del laboratorio sono calibrati secondo gli standard internazionali.

DINAMOMETRO

Dinamometro e relativo software in grado di eseguire test secondo gli standard Finat
Finat 1: adesività al distacco 180° a 300mm/min
Finat 2: adesività al distacco 90° a 300mm/min
Finat 3: forza di rilascio a bassa velocità (tra frontale e liner)
Finat 4: forza di rilascio ad alta velocità (tra frontale e liner)
Finat 9: misurazione dell’adesione iniziale “Loop tack”

RULLO DI PROVA STANDARD FINAT

Rullo di pressione con peso controllato/calibrato nel rispetto delle normative Finat

STUFA PER L’INVECCHIAMENTO

Stufa utilizzata per simulare l’invecchiamento dei materiali,
controllando temperature e tempo di esecuzione

BILANCIA DI PRECISIONE

Bilancia per il peso dei materiali (frontali, glassine, colle, siliconi), con precisione al millesimo di grammo

DIMA CERTIFICATA

Utilizzata per tagliare una porzione definita di materiale, in modo da calcolare il peso al metro quadro di un materiale in maniera scientifica

SPESSIMETRO DI PRECISIONE

Rileva lo spessore di qualunque materiale

TEST TENSIONE SUPERFICIALE

Liquidi per la misurazione della tensione superficiale/effetto corona dei materiali da stampare

TERMOIGROMETRO

Igrometro-termometro digitale a microprocessore, corredato di sonde ambientale, a immersione, penetrativa e per contatto.

VISCOSIMETRI

Verifica densità e viscosità colle e colori (metodo Brookfield, UNI EN ISO 2555).

SPETTROFOTODENSITOMETRI

Spettrofotodensitometri per la verifica strumentale della resa cromatica del colore sull’etichetta (sistema colorimetrico CIELAB e EMBED Equation.3).
Questo strumento unito ad un software, permette di formulare e registrare in un database le formule di colori a campione.

STAZIONI PER LA VERIFICA DEI COLORI

Questa postazione è dotata di diverse fonti luminose
(variando quindi la temperatura del colore della luce, gradi Kelvin)

PSFLABEL: CONTROLLO DEI PROCESSI PRODUTTIVI

– Controllo sulle materie prime in ingresso
– Controlli durante tutte le differenti fasi produttive delle materie prime, del colore e della confezione.
– Controllo qualità del prodotto prima del delivery

Hai bisogno di aiuto?